Spezialmente.it
 
Una spalla per il Montetto
Tamburrini
13 Luglio 2006 ore 16:47, (Eventi SPM: Montetto)
  • -
  • +
  • commenta  condivisi su:    http://www.wikio.fr  
Una lussazione mette fuori gioco l'umile scriba: dal campo, ma non dal sito. La Kawasaki Cintoi si salva grazie alla differenza reti, ma il torneo mostra il suo lato più bello: l'umanità.
Fino ad oggi ho sempre scritto in terza persona. "E' più umile", ripetevo tra me e me. Ma, per una volta, perdonatemi se cadrò nell' autoreferenzialità.

Almeno per il fatto che sto scrivendo con addosso un rigido tutore che mi blocca tutto il braccio sinistro (io che sono mancino), che mi trovo in una posizione innaturale, provando una fatica bestiale e trovandomi costretto a prendermi una pausa ogni 30 secondi.



Ma la voglia di scrivere, di raccontare, quasi di esorcizzare quel che mi è accaduto, beh, è troppo grande. Pazienza se sono assalito da fitte alla spalla, lo faccio più che volentieri,
E non perchè voglia ricevere complimenti: non me ne può fregar di meno, credetemi. Se scrivo, sottoponendomi a questo supplizio, è in nome he dell' amore che nutro per il Montetto. Per il torneo del Montetto.

E' un amore recente, vecchio di appena 2 anni, niente a che vedere con tutto quello che hanno costruito Filo e tutti i personaggi che alimentano il torneo molto più di me, e da più tempo. E scrivo anche per ringraziare chi, ieri sera, mi ha trattato come un fratello minore da proteggere e accudire.



Il fatto. Kawasaki Cintoi - Denti Stretti: 3-1 per i neri di Rappa, 10 minuti al termine. C' è un tiro, io mediocre portiere della Denti Stretti mi tuffo. La palla finisce sul palo, io per terra, con tutto il peso del corpo sulla spalla sinistra, che va fuori posto e mi provoca un dolore lancinante, di quelli che non augureresti al tuo peggior nemico.

Il resto sono flash che ossessionano la mia mente da ieri sera: compagni e avversari che mi circondano, il braccio che non si sposta di un millimetro senza farmi urlare dal dolore, due occhi amorevoli dietro la porta che mi provocano una fitta al cuore, Rappa che si inginocchia su di me e mi porge il ghiaccio, tutti che mi stanno vicino, provano a scherzare, a tirarmi su.



Arriva la Croce Rossa, il Pronto Soccorso mi accoglie e mi conduce nella stanza delle lastre. Lì l'infermiera mi inonda di terrore, dicendo che in caso di frattura o grave lussazione sarebbe necessario un intervento in anestesia totale con tempi di recupero siderali.
L' esito, fortunatamente, è il migliore possibile. Normale lussazione, 3 settimane di tutore e 10 giorni di riabilitazione. E con una spinta vigorosa mi rimettono la spalla al suo posto.



Esco dal pronto soccorso e trovo 5 persone ad aspettarmi. Gli stessi occhi amorevoli già citati, nonchè Janlu ed Albe della Denti Stretti, che nel frattempo avevano portato a casa la mia macchina, nonchè Enri e Dini, i due organizzatori del torneo.

Sinceramente preoccupati per le mie condizioni, si sono bruciati mezza serata per aspettare me...E questo, perdonate la banalità, non lo dimenticherò.

Perchè solo al Montetto ti riempiono di applausi quando esci in barella che vedi le stelle.
Solo al Montetto tutti si interessano di tutti. E solo al Montetto siamo persone ancor prima che "giocatori". Grazie a tutti: questo faticosissimo pezzo è il mio modo per sdebitarmi.



"Show must go on", tuonavano i Queen: mi adeguo anch'io. Nonostante il mio piccolo dramma e la sconfitta per 4-2, la Denti Stretti è passata comunque come prima, insieme alla Kawasaki Cintoi. Delusione per l' AC Colombaio, trionfante per 12-4 nel primo match contro i rimaneggiatissimi Blues e virtualmente qualificato per diversi minuti: il mio infortunio ha danneggiato anche loro, è me ne dispiaccio.



Stasera io e il mio tutore seguiremo la Denti Stretti in un altro torneo (di spessore nullo rispetto al Montetto, sia chiaro), quindi mi perdonino le squadre del girone B, che domani non troveranno il consueto articolo sulle loro prodezze. Ritroverò il Bonanni già domani, quando già sapremo chi tra Buzzurri e Ria Beach accompagnerà la Ferramenta Fosella nei quarti. A domani, caro Montetto.

Tamburrini
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 10 voto medio su 3 voti ricevuti, 9 commenti, 2274 letture
Commenta
Attenzione!
  • Sun-TIMES s.r.l. declina ogni responsabilità circa il contenuto dei commenti degli utenti della community relativamente agli articoli della redazione giornalistica di Spezialmente.it. L'autore dei commenti si assume interamente la responsabilità penale e civile di ciò che scrive.
caratteri rimasti
Per commentare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
lobont22
17.7.2006 ore 18:29
grazie per i complimenti
Tamburrini
16.7.2006 ore 01:49
Ciao mitico omonimo dell'allenatore della mia squadra del cuore, e complimenti per il tuo bel torneo. Purtroppo non è possibile fare sostituzioni, sennò ti avrei contattato di sicuro. L'episodio che racconti mi è sfuggito perchè ci stavamo riscaldando, rimedierò nel fare l'articolo-bilancio delle due prime settimane. Ciao e tieni duro per la Viola, siete grandi e risorgerete ancora! Ricky
lobont22
15.7.2006 ore 23:57
non avete menzionato il mio gol da porta a porta nella sfida tra colombaio e blues penso di essere l'unico portiere ad aver segnato
lobont22
15.7.2006 ore 23:48
se è possibile sostituirti contattami via mail lobont22@libero.it
lobont22
15.7.2006 ore 23:38
auguri di pronta guarigione collega peccato che il mercato e' chiuso senno' sarei venuto io a sostituirti molto volentieri.....Colombaio permettendo
aquilotto
14.7.2006 ore 17:29
Auguri di buon rientro tra i pali...e alla scrittura normale.Da chi ti ha visto fare registrazioni audio all ormai vecchissimo montetto.In bocca al lupo,il capitano dei Celtic
centro storico
14.7.2006 ore 01:14
auguri e in bocca al lupo anche dai celtic
Dabi
13.7.2006 ore 19:55
Auguri di pronta guarigione anche da noi della Fulgor!
maury
13.7.2006 ore 18:19
Auguri di pronta guarigione! Vedi di rimetterti in sesto presto perchè sei IL Giornalista ufficiale del Montetto, oramai ti sei ritagliato una parte fondamentale nel torneo, oltre ad essere un valido portiere! Comprendo in pieno il dolore e il rammarico x l'infortunio, ma come dici tu stesso: "Show must go on!" In bocca al lupo
Pubblicità
Attenzione! I forum di Spezialmente.it sono moderati dallo staff del portale, che provvedono ad eliminare i post ritenuti non consoni alla pubblicazione. Sun-TIMES s.r.l. declina ogni responsabilità circa il contenuto delle discussioni. La sezione "Vip Blog" è un'area concessa da Spezialmente.it in piena gestione ai singoli blogger: Sun-TIMES s.r.l. e lo staff di Spezialmente.it declinano ogni responsabilità riguardo i contenuti ivi comparsi. L'autore dei commenti si assume interamente la responsabilità legale e penale di quanto scrive e della veridicità dati inseriti al momento della registrazione.