Spezialmente.it
 
Fatti travolgere da "La settima onda"
Redazione SPM
18 Marzo 2008 ore 10:02, (Lavoro: Bandi/Concorsi)
  • -
  • +
Un progetto dell'Associazione Afrodite finanziato dalla Fondazione Carispe per un'approccio alla disabilità basato sul concetto di "diversità come risorsa". Il progetto comprende una trasmissione che andrà in onda su TLS ed un concorso rivolto ai giov
Raccontare la diversità, portare alla luce storie di vita, molto spesso nascoste; dare fisionomia e voce alla fatica, al coraggio di essere diversamente veri e diversamente utili.
Parte così e nasce da questa sfida “La settima onda”, un progetto televisivo e non solo, realizzato dall’associazione Afrodite e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, che intende incidere, in maniera efficace e “vivace” sulle conoscenze, le opinioni e gli atteggiamenti dei cittadini in merito ai diritti delle persone disabili, promuovendo un approccio alle questioni della disabilità basato sul concetto di “diversità come risorsa”.
Perché settima onda? Perché si racconta che, nei giorni di tempesta, i pescatori delle isole del Pacifico, per un sicuro ritorno a casa, per mettersi in mare con le loro piroghe aspettino proprio la settima onda, la più alta e la più possente: solo grazie ad essa è possibile infatti superare la pericolosa barriera degli scogli… Da qui trae origine il titolo della trasmissione che andrà in onda ad aprile su TeleLiguriaSud: otto puntate fatte di reportage, interviste e cortometraggi d’autore caratterizzati dalla spontaneità di un linguaggio sempre in prima persona, senza mediazioni o interpretazioni, al di là di tutte le barriere.
Un’attenzione particolare è rivolta ai giovani: narratori, portatori di esperienze, ma anche di nuove suggestioni. Per questo “la settima onda” non è solo un programma tv, ma anche un concorso di idee rivolto a giovani “registi” che vogliano trattare di questioni legate alla disabilità.
Possono presentare un progetto tutti i videomakers che non hanno ancora compiuto il 30° anno di età, in forma singola o associata: il concorso è aperto infatti anche ad associazioni, scuole e gruppi informali.
Filmati di inchiesta, reportage, documentari, fiction, incentrati sulle problematiche che le persone disabili si trovano ad affrontare quotidianamente saranno valutati da una Commissione che selezionerà otto cortometraggi da inserire nel programma televisivo e premierà il cortometraggio giudicato vincitore.

I filmati dovranno pervenire entro l’11 aprile presso la sede dell’Associazione onlus Afrodite in via Anita Garibaldi 12, alla Spezia
Per informazioni tel. 0187.770930 - email: lasettimaonda@gmail.com.



Di seguito il bando completo:
Concorso di idee per l’elaborazione di un filmato nell’ambito de “La Settima Onda”, progetto televisivo sui temi della disabilità.

– Saranno valutati quei filmati che affronteranno le problematiche della persona disabile nella vita quotidiana.
– Potranno presentare un proprio progetto tutti i giovani che non abbiano compiuto il 30° anno di età; il concorso è comunque aperto anche ad associazioni, scuole, gruppi informali.
– Saranno valutate solo quelle opere realizzate a partire dal 2006.
– Potranno essere presentati filmati di inchiesta, reportage, documentari, fiction o docufiction. Saranno esclusi dal concorso filmati industriali o pubblicitari.
– La durata di ogni prodotto dovrà essere superiore ai 3 minuti e inferiore ai 5 minuti (esclusi titoli).
– Tutti i filmati pervenuti non saranno restituiti e saranno inseriti nell’archivio dell’associazione Afrodite e nel canale YouTube della trasmissione: http://it.youtube.com/lasettimaondatv; essi potranno essere usati non a scopo di lucro esclusivamente per proiezioni gratuite nell’ambito delle iniziative degli enti che promuovono il concorso.
– Ogni partecipante potrà concorrere con una singola opera.
– L’iscrizione al concorso è gratuita. Le spese di spedizione sono a carico del mittente. Le opere dovranno pervenire obbligatoriamente corredate di scheda di partecipazione (scaricabile anche in formato pdf dall'indirizzo sottoindicato) entro l'11 aprile 2008 a: Afrodite Associazione Onlus, via Anita Garibaldi 12, 19123 La Spezia.
– Le opere dovranno essere presentate in formato DVD.
– Tutte le opere pervenute saranno visionate da una qualificata Commissione di valutazione composta da un rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, da un rappresentante dell’associazione Afrodite e da protagonisti della cultura e del mondo dell’audiovisivo della provincia spezzina.
– La Commissione valuterà le opere pervenute con giudizio insindacabile, selezionerà gli 8 cortometraggi da inserire nel programma televisivo “La Settima Onda” e premierà il cortometraggio giudicato vincitore.
– Per il vincitore del concorso è previsto come premio un buono d’acquisto di materiale per la produzione di video del valore di euro 1.000,00. Gli autori degli altri 7 filmati selezionati riceveranno un buono d’acquisto di euro 150,00.
– Le opere e i nomi degli autori selezionati verranno pubblicati anche sul sito http://lasettimaonda-tv.blogspot.com collegato al canale YouTube del progetto.
– Tutti gli autori selezionati dovranno successivamente fornire un master per la messa in onda in uno dei seguenti formati a loro scelta: BETACAM, HDV, DVC Pro, Dvcam, DV, Mini DV.

Per informazioni e adesioni al concorso:
Afrodite Associazione Onlus
Via Anita Garibaldi, 12 - 19123 La Spezia
tel. 0187.770930 - email: lasettimaonda@gmail.com

Per scaricare il volantino con la scheda di partecipazione al concorso in formato pdf (0.58MB):
http://www.zshare.net/download/80880247389851/

Redazione SPM
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 2155 letture
Pubblicità
  • E'collegata 1 persone, 1 visitatore
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.fondazionecarispe.it
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.protezione.sp.it
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.acamspa.com
Pubblicità
Spezialmente.it, testata giornalistica on-line iscritta al Registro Stampe del Tribunale della La Spezia n. 6/08 in data 24/12/2008.
Proprietario: Sun-TIMES S.r.l. - Editore: Ass. Culturale Spezialmente.it, - Direttore Responsabile: Francesco Pelosi. Redazione: redazione@spezialmente.it