Spezialmente.it
 
Un anno di Liceo in India, Cina, USA o Germania? Riparte il concorso Intercultura
Redazione SPM
7 Ottobre 2007 ore 14:55, (Lavoro: Bandi/Concorsi)
  • -
  • +
Centinaia di borse di studio per giovani delle scuole superiori interessati ad andare a scuola all’estero. Nuove mete si aggiungono a quelle tradizionali. Le domande devono essere presentate entro il 10 novembre.
Anche quest’anno l’Associazione NO PROFIT Intercultura lancia il bando di concorso che consentirà a centinaia di ragazzi di età compresa tra i 15 ed i 17 anni di trascorrere un soggiorno di studi in circa 40 Paesi diversi, per un periodo di tempo che va da pochi mesi all’intero anno scolastico. Dopo il successo riscontrato dal programma di scambio con la Cina (terza meta preferita dai giovani partecipanti, dopo USA e Germania) quest’anno Intercultura aggiunge altre nuove e interessanti destinazioni.

Una di queste è l’India, Paese affascinante per le sue numerose religioni, culture, linguaggi e tradizioni, e sempre più protagonista, proprio insieme alla Cina, per il ruolo che sta rivestendo sulla scena economica mondiale. Ma non sarà l’unica novità. I ragazzi potranno anche scegliere di trascorrere il soggiorno di un anno in Turchia: una nazione a prevalente cultura e religione musulmana, che con il suo patrimonio storico si affaccia con nuova enfasi sulla scena europea.

La formula del programma Intercultura è ormai consolidata da 52 anni di esperienza. Durante l’anno gli studenti frequentano la scuola superiore locale insieme ai coetanei del Paese che li accoglie; hanno così la possibilità di calarsi completamente nella nuova società per apprenderne usi, costumi, tradizioni e stili di vita. Ogni ragazzo durante il soggiorno viene costantemente seguito dai volontari di Intercultura presenti in ogni nazione, che lo guidano nel percorso di inserimento e integrazione nella nuova realtà. L’intento principale di Intercultura, attraverso i programmi di scambio, è, infatti, quello di sconfiggere ogni pregiudizio e ogni intolleranza col fine di poter imparare a dialogare con persone di culture diverse e di saper interagire in maniera costruttiva. Un insegnamento prezioso per la vita: un’istruzione e un sapere che vanno oltre qualsiasi testo scolastico, di importanza strategica anche per il futuro professionale dei giovani partecipanti. Gli studenti che decideranno di partire non perderanno l’anno scolastico; potranno infatti definire insieme ai propri docenti le modalità di recupero, in base alla vigente normativa.

Il 10 novembre è il termine ultimo per candidarsi a una delle centinaia di borse di studio esistenti. Prima di quella data, i volontari del Centro locale Intercultura della Spezia incontreranno i ragazzi delle scuole superiori della provincia e saranno disponibili a rispondere a ogni domanda dei ragazzi e delle loro famiglie. Alle borse messe a disposizione da Intercultura stessa (335 borse di studio totali o parziali per programmi di durata variabile dall’intero anno scolastico a poche settimane) si affiancano quelle offerte da numerose aziende, istituti di credito, fondazioni ed enti locali, che ogni anno investono nel futuro dei giovani permettendo anche a studenti meritevoli ma bisognosi di sostegno economico di partecipare ai programmi all’estero.

L’elenco delle borse di studio disponibili è in continuo aggiornamento sul sito www.intercultura.it dove sono disponibili anche il modulo per l’iscrizione on line e maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione, la descrizione dei programmi, le testimonianze e le foto di chi è già stato all’estero negli scorsi anni, i contatti dei volontari che operano nei 130 Centri Locali dell’Associazione distribuiti in tutta Italia.

Per maggiori informazioni: Francesca Battistelli – 349.7621210
Redazione SPM
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 1672 letture
Pubblicità
  • Sono collegate 2 persone, 2 visitatori
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.fondazionecarispe.it
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.protezione.sp.it
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.acamspa.com
Pubblicità
Spezialmente.it, testata giornalistica on-line iscritta al Registro Stampe del Tribunale della La Spezia n. 6/08 in data 24/12/2008.
Proprietario: Sun-TIMES S.r.l. - Editore: Ass. Culturale Spezialmente.it, - Direttore Responsabile: Francesco Pelosi. Redazione: redazione@spezialmente.it