Spezialmente.it
 
"Dalla vita al teatro"
Elena Voltolini
25 Marzo 2009 ore 11:03, (Lavoro: Corsi & Offerte Lavoro)
  • -
  • +
Secondo appuntamento con i seminari teatrali di "Di maschere, luci ed ombre" organizzati dall'Associazione Culturale Scarti. Il corso, dedicato alle tecniche del metodo Jacques Lecoq, sarà tenuto da Eva Babbini, dell'École Internationale di Parigi.
Dopo il successo del primo dei seminari facenti parte del ciclo di laboratori teatrali “Di maschere, luci ed ombre” organizzato dall'Associazione Culturale “Scarti”, con il patrocinio della LICRA Italia (Lega internazionale contro il razzismo e l'antisemitismo), della Provincia e del Comune della Spezia e il contributo dell'assessorato alle Politiche Giovanili, si avvicina l’appuntamento con il secondo ciclo di incontri.

Dal 2 al 5 aprile, sempre presso il Centro Giovanile Dialma Ruggiero della Spezia, si terrà un corso dal titolo “Dalla vita al teatro” dedicato alle tecniche del metodo Jacques Lecoq. Al centro del percorso l'improvvisazione, come studio delle azioni della vita quotidiana “ri-giocate” nella dimensione teatrale, con i suoi ritmi, tempi, spazi. Senza che siano richieste conoscenze attoriali specifiche, il percorso porterà a relazionarsi con il visibile e l’invisibile, con lo spazio, gli oggetti ed il pubblico.
Il corso sarà tenuto da Eva Babbini, giovane attrice e ballerina, educatrice al movimento A.P.I.D., diplomata al Mas di Milano e diplomanda all'École Internationale de Théâtre Jaques Lecoq di Parigi.

Un’altra protagonista del teatro internazionale, quindi, sarà alla Spezia, dopo che la nostra città ha ospitato, per il primo ciclo di incontri, Cristina Valenti, tra le maggiori studiose di teatro in Italia, che ha presentato il suo libro “Storia del Living Theatre”, e Cathy Marchand, storica attrice della compagnia americana, che ha ricordato quegli anni ricchi di sperimentazione e ricerca.

Il ciclo di seminari proseguirà poi con “Psicoanalisi del potere, per uno sviluppo cosciente”, dal 24 al 26 aprile, affidato a Marie Eve Gardère, psicologa, psicoterapeuta e psicodrammatista, presidente della LICRA e si concluderà con "La luce come linguaggio, appunti per lo sviluppo di una drammaturgia dell'illuminazione", in programma il 2 e 3 maggio. Il seminario sarà diretto da Stefano Mazzanti, lighting designer e artista visivo,


Per informazioni e prenotazioni 340-8548724 (Chiara De Carolis), 349-2530281 (Daniele Passeri), 320-7224895 (Alessandro Cecchinelli); www.associazionescarti.it


Elena Voltolini
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 1791 letture
Pubblicità
  • E'collegata 1 persone, 1 visitatore
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.fondazionecarispe.it
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.protezione.sp.it
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.acamspa.com
Pubblicità
Spezialmente.it, testata giornalistica on-line iscritta al Registro Stampe del Tribunale della La Spezia n. 6/08 in data 24/12/2008.
Proprietario: Sun-TIMES S.r.l. - Editore: Ass. Culturale Spezialmente.it, - Direttore Responsabile: Francesco Pelosi. Redazione: redazione@spezialmente.it