Spezialmente.it
 
Il 43° Festival del Jazz della Spezia si apre con un grande ritorno
Elena Voltolini
24 Giugno 2011 ore 14:18, (Notizie: Cultura & Spettacolo)
  • -
  • +
  • commenta  condivisi su:    http://www.wikio.fr  
Dopo quattro mesi di assenza forzata dal palcoscenico, il giovane batterista spezzino Matteo Cidale torna a suonare in pubblico
La forza della passione, la ferma volontà di tornare a suonare la sua batteria e, ovviamente, l’affetto della famiglia e delle tante persone che proprio la musica gli ha fatto incontrare: è stato tutto questo a dare a Matteo Cidale la forza di non arrendersi e non darla vinta alla malattia che lo ha colpito e che avrebbe potuto impedirgli per sempre di suonare e di continuare a fare la vita di prima. La sindrome di Guillain-Barré, infatti, contro la quale Matteo ha dovuto combattere, è una patologia che colpisce il sistema nervoso e può portare alla paralisi. Fortunatamente, grazie ai medici che hanno prontamente riconosciuto e curato la malattia, dopo tre mesi di degenza e quasi due di convalescenza, Matteo ha ricominciato a suonare e ora, finalmente, ritroverà anche l’abbraccio del pubblico. Sarà un vero e proprio “ritorno in Jazz”, come lo ha definito lui stesso, e non sarà su un palco qualsiasi, ma su quello del 43° Festival del Jazz della Spezia che anche lui, con la neo costituita associazione “Fare Jazz” ha contribuito a organizzare. Spetterà infatti a Matteo, sabato 25 giugno alle ore 21.00, in Piazza Mentana, l’onore di aprire ufficialmente l’edizione 2011 del Festival, un’edizione ricca di novità, con concerti, incontri, masterclass, seminari e tanto altro.

“Dopo quasi quattro mesi- spiega Matteo - finalmente il momento che ho tanto atteso sta per arrivare e sarà davvero un rientro alla grande: suonerò nella mia città, per l’apertura del più longevo festival del jazz italiano, con una formazione a mio nome e con due graditissimi ospiti, i miei due grandi amici Gegè Munari e Mattia Cigalini. Voglio ringraziare, e non smetterò mai di farlo, il dottor Raffaele Mazzotta, la mia famiglia, il reparto di Neurologia, il reparto di riabilitazione Don Gnocchi di Sarzana, i miei fisioterapisti, i dottori e gli infermieri, senza i quali non avrei mai più potuto regalarmi l’emozione di suonare la batteria e con lei regalare emozioni agli altri.
Per la malattia, purtroppo, ho dovuto annullare molti impegni musicali, ma il mio pensiero è sempre stato quello di tornare a suonare e il Festival Del Jazz spezzino, tanto voluto, in questa nuovo versione, lo avevo sempre in testa. Sarà quindi una grande soddisfazione aprirlo con la mia batteria ed insieme a grandi amici. Un grazie, per questo e per l’organizzazione complessiva della manifestazione, lo voglio rivolgere a tutti coloro che hanno permesso che questa 43° edizione si potesse realizzare, e un particolare ringraziamento va a Italo Leali, Marco Petrucelli e alla mia ''squadra'' di Fare Jazz''.

Appuntamento, quindi, sabato 25 giugno alle 21.00 in piazza Mentanacon il Matteo Cidale quintet with special guest Gegè Munari e Mattia Cigalini
Matteo Cidale drums
Enrico Zanisi piano
Enrico Mianulli bass
Daniele Raimondi trumpet
Mattia Cigalini sax
Gegè Munari drums

Sarà un grande “ritorno in jazz” e segnerà, anche, il “ritorno al jazz” dell’intera città.
Elena Voltolini
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 2896 letture
Commenta
Attenzione!
  • Sun-TIMES s.r.l. declina ogni responsabilità circa il contenuto dei commenti degli utenti della community relativamente agli articoli della redazione giornalistica di Spezialmente.it. L'autore dei commenti si assume interamente la responsabilità penale e civile di ciò che scrive.
caratteri rimasti
Per commentare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Pubblicità
  • Sono collegate 0 persone, 0 visitatori
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.fondazionecarispe.it
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.protezione.sp.it
Spazio pubblicitario a pagamentovai a http://www.acamspa.com
Pubblicità
Spezialmente.it, testata giornalistica on-line iscritta al Registro Stampe del Tribunale della La Spezia n. 6/08 in data 24/12/2008.
Proprietario: Sun-TIMES S.r.l. - Editore: Ass. Culturale Spezialmente.it, - Direttore Responsabile: Francesco Pelosi. Redazione: redazione@spezialmente.it