Spezialmente.it
 
Nottambula 2010
Redazione SPM
18 Dicembre 2010 ore 17:38, (Notizie: Cultura & Spettacolo)
  • -
  • +
  • commenta  condivisi su:    http://www.wikio.fr  
Capodanno in musica per le strade della Spezia: sette concerti, quattro dj set e una novità dedicata ai più piccoli. Una lunga notte, dalle 20.30 alle 3.00 per dare il benvenuto al 2011
Torna, come ormai da tradizione, il capodanno in piazza. Anche alla Spezia, come in quasi tutte le città italiane, l’appuntamento per brindare al nuovo anno è nelle vie del centro. Una lunga notte in compagnia, tra balli, musica e divertimento, sperando che quest’anno una mano venga anche dal meteo, lo scorso 31 dicembre davvero inclemente.

Ecco il programma spezzino della “Nottambula” spezzina:

TEATRO CIVICO dalle 20.30
CONCERTO DI FINE ANNO

Musica classica utilizzata per le colonne sonore di grandi films e valzer di Strauss
STRAUSS KONZERT ORCHESTRA
La Strauss Konzert Orchestra è una compagine orchestrale fondata da Andrea Colombini nell’anno 2007 e sino da allora si è esibita, sia sotto la sua direzione che sotto la bacchetta di altri titolati maestri direttori d’orchestra, nelle maggiori sale italiane ed internazionali. Composta da circa 50 professori d’orchestra di varia nazionalità, il suo repertorio varia dalla musica classica e romantica alla musica contemporanea ed alle colonne sonore, che l’orchestra ha interpretato ed inciso più volte (specie le colonne sonore di Ennio Morricone, Nicola Piovani, Luis Bacalov). L’orchestra è ovviamente specializzata nell’ esecuzione delle musiche della Famiglia Strauss di Vienna, con particolare attenzione per le composizioni di Johann e Josef Strauss e del meno conosciuto Eduard Strauss. L’orchestra si è recentemente esibita in un tour toscano, sempre sotto la guida di Andrea Colombini, che ha toccato le città di Lucca (Auditorium Basilica di San Giovanni e Piazza Anfiteatro) e Montecatini Terme (Teatro Verdi).

Posto unico 25 €

CAMEC dalle 21.30
ANTITHESY IN CONCERTO
“Canzoni da marciapiede”
Spettacolo musicale con intermezzi recitati - duo acustico voce e pianoforte
Una voce quella di Valentina Pira, un pianoforte di Andrea Belmonte, delle storie in musica da raccontare: gli amori con gli stracci addosso dei bordelli parigini anni '30, il varietà tedesco con i suoi sprazzi di colore e malizia; la guerra e le famiglie divise. L'Italia, che prova a coprire l'eco degli spari con una risata; la provincia che diventa città, alla luce bianca della prima tv, mentre una generazione di nuovi operai impara a timbrare il cartellino, e a vivere per lavorare. E poi le storie di oggi: gli emarginati - i soliti di quarant'anni fa - e la violenza, figlia del rifiuto dell'integrazione; gli amori a pagamento, che sfrattati dalle case rifioriscono in strada; la festa, il ballo, antidoti al male del tempo e delle retribuzioni da fame.Una manciata di canzoni, un po’ di teatro di strada, per scoprire, alla fine, che passano le generazioni, cambiano costume e linguaggio, ma il mondo gira sempre nello stesso verso. In scaletta canzoni portate al successo da Edith Piaf, Marlene Dietrich, Natalino Otto, Milva e altri, oltre a composizioni originali.


PALASPORT dalle 21.30
VEGLIONE DI FINE ANNO

A cura dell’AICS

PASSEGGIATA MORIN dalle 22.30 alle 2.00
Ristorante I Pescatori

Musica con DJ by Scopsi Service


LE PIAZZE:

DEL BASTIONE (tendone Circo)
Dalle 22.30 all’ 1.30
BIG BAMBOO omaggio a Bob Marley

I Big Bamboo si esibiscono con uno spettacolo interamente dedicato al Re del Reggae, Bob Marley. La band si propone con una formazione che ricalca fedelmente quella dei Wailers nel tour che ha fatto conoscere Bob Marley al mondo intero, Babylon By Bus.
Lo spettacolo è estremamente coinvolgente e la scaletta propone le canzoni più famose del Tour, senza trascurare altre grandissime hits del grande Artista: Could You Be Loved, Jammin’, Exodus, I Shot The Sherif, Buffalo Soldier e molte altre ancora.
Nati nell’ormai lontano 1996, il gruppo è composto da 8 elementi.
A seguire fino alle 3
I BITOLS in concerto
I Bitols sono una divertentissima band di Sarzana che fa ballare giovani ed anche non piu giovani...con i pezzi della più importante e famosa rock band di tutti i tempi i Beatles, rivisti in chiave leggermente più "hard". La formazione è così composta:
• Guitar, Lead Vocals (John Lennon): Riccardo Scattina
• Bass Guitar (Paul McCartney): Milo Manera
• Guitar, Backing Vocals (George Harrison): Andrea Pasciuti
• Drums, Percussions (Ringo Starr): Armando Bruni


R.GINOCCHIO dalle 22.30
THE LUCKY DICE TRIO

Rockabilly And Boogie Woogie Trio
Questa band esplosiva nasce nel 2008 a La Spezia ed è proprio in una birreria che prende corpo il progetto musicale di formare un trio Rockabilly e Boogie Woogie. Il Rockabilly si sviluppa nei primi anni cinquanta ed è una delle prime forme di rock and roll, una fusione tra blues, R&B e country che germoglia, come tutta la musica moderna, nel Sud degli Stati Uniti dalla musica popolare afroamericana. Il Rockabilly veniva suonato prevalentemente da musicisti bianchi con chitarra semiacustica o elettrica, contrabbasso e batteria.
I sostenitori del Rockabilly e del relativo abbigliamento, tutti rigorosamente bianchi, erano conosciuti come rockabillies, o billys, il taglio di capelli è solitamente il pomp, sostenuto da abbondanti dosi di grease.
Per la serata di capodanno The Lucky Dice Trio, composto da Mister Logan (Batteria e cori), Shrub Man (contrabbasso e basso elettrico) e Randy De Lucia (chitarra e voce), accenderà la piazza con sonorità molto ritmate, tutte da ballare!


GARIBALDI dalle 22.30
Sjuwana Byers

Sjuwana Byers proviene da una delle zone più conosciute per la gospel music: l’ Alabama. Questa regione è casa di migliaia di artisti gospel che diffondono la loro musica in tutto il mondo. Per molti anni Sjuwana fa parte di questa cultura fino a che, la sua famiglia, nei primi anni ‘80, si sposta a Cincinnati dove decide di formare un suo gruppo per mantenere la cultura del suo paese d’origine. Nel Maggio 1992 forma il gruppo “Children of God” che è formato, per la maggior parte, da membri della sua famiglia che hanno la caratteristica di saper sia cantare che suonare uno strumento. In questa serata Sjuwana propone brani soul e funky classici, con il suo stile compositivo che richiama le grandi stelle della black music, Etta James e Aretha Franklin.


S. AGOSTINO dalle 22.30
Matteo Cidale Trio
Matteo Cidale: drums
Mario De Simoni: guitar
Leonardo Corradi: Hammond organ


Per l’ occasione si riuniscono dopo tanto tempo, Matteo Cidale, Leonardo Corradi e Mario De Simoni. Matteo Cidale e Leonardo Corradi rispettivamente 20 e 18 anni, sono oramai considerati le nuove realtà del jazz italiano.
Matteo guida un quintetto a suo nome che quest’ anno ha vinto il Jimmy Woode Award, ed ha partecipato al Roma Jazz Festival presso l’ Auditorium Parco Della Musica. Ad aprile registrerà il suo primo disco per l’ etichetta ''Tuscia in Jazz Live''
Anche per Leonardo Corradi anni di soddisfazioni, dopo il primo disco, ora porta in giro il suo progetto con due dei migliori jazzisti italiani, il sassofonista Rosario Giuliani e il trombettista Flavio Boltro. A breve sarà in uscita il loro disco.
Mario De Simoni giovanissimo anche lui, solo 20 anni, tra università ed esami, non abbandona certo la musica, infatti collabora con musicisti italiani ed internazionali del calibro di Tony Monaco, Stefano Bagnoli e Adam Pache.


I BAR
DALLE 22.30 DJ SETS


DUCALE
Dj Duke

DELLA PIAZZETTA
Dj Dis

LOGGIA DEI BANCHI
Mr Dirty Dj


Per i più piccini si continua l’ 1 e il 2 gennaio con il Micro Circo in Piazza Del Bastione, due spettacoli al giorno alle ore 16 e alle ore 18.
Rodolfo Ferrari ex campione del mondo di pattinaggio e istruttore di sci acrobatico e Carla Acquarone pedagogista, hanno creato questo storico circo nel 1986 dando origine ad una famiglia di acrobati e clown tra le più apprezzate d’Italia.
Il Micro Circo propone uno spettacolo con il sapore d'altri tempi ed una scenografia romantica impreziosita da autentici pezzi da collezionismo d'epoca.
Un carosello di colori, il sogno, la magia di un autentico circo in miniatura.
Un Circo Retrò che regge, sospesi tra stupori e risate, momenti di autentica poesia capaci di annullare la distanza tra attori e pubblico.
La compagnia presenterà all'interno dello spettacolo, gags comiche, che si intercaleranno ad esibizioni acrobatiche.

Biglietto unico 3 €



Per informazioni telefonare al numero 0187 757075 oppure scrivere all’indirizzo mail teatro.civico@laspeziacultura.it .

Redazione SPM
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 2572 letture
Commenta
Attenzione!
  • Sun-TIMES s.r.l. declina ogni responsabilità circa il contenuto dei commenti degli utenti della community relativamente agli articoli della redazione giornalistica di Spezialmente.it. L'autore dei commenti si assume interamente la responsabilità penale e civile di ciò che scrive.
caratteri rimasti
Per commentare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Pubblicità
Spezialmente.it, testata giornalistica on-line iscritta al Registro Stampe del Tribunale della La Spezia n. 6/08 in data 24/12/2008.
Proprietario: Sun-TIMES S.r.l. - Editore: Ass. Culturale Spezialmente.it, - Direttore Responsabile: Francesco Pelosi. Redazione: redazione@spezialmente.it