Spezialmente.it
 
Museo Lia: tutta la collezione almeno sino al 2021
Redazione SPM
1 Dicembre 2011 ore 18:53, (Notizie: ... etc, etc...)
  • -
  • +
  • commenta  condivisi su:    http://www.wikio.fr  
La famiglia Lia ha deciso di prorogare per altri dieci anni il prestito gratuito delle opere d'arte al Comune della Spezia
Il 3 dicembre del 1996, esattamente quindici anni fa, veniva inaugurato e consegnato alla città il Museo Civico “Amedeo Lia”. Con un precedente Atto notarile, firmato a giugno del 1995, l’ing. Amedeo Lia aveva concesso infatti una donazione unilaterale di opere d’arte a favore del Comune della Spezia, al fine di istituire un museo necessario ad ospitare la straordinaria collezione che donava alla città. In conseguenza di questo primo veniva redatto, contestualmente, un ulteriore Atto a firma di Marina, Andrea e Riccardo Lia, i quali proponevano la costituzione del diritto d’uso di altre opere d’arte a favore del Comune della Spezia e senza alcun onere di spesa, per la durata di quindici anni.
Sono queste ultime opere di grandissimo valore, tra cui il San Giovanni di Pietro Lorenzetti, la splendida Madonna con il Bambino di Matteo di Giovanni o ancora i due dipinti di Sebastiano del Piombo, ma anche sculture, miniature e oreficerie.
La famiglia Lia ha deciso di prorogare il prestito gratuito per ulteriori dieci anni, consentendo il mantenimento e l’integrità della collezione conservata nelle sale del Museo di via Prione.
Redazione SPM
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 3919 letture
Commenta
Attenzione!
  • Sun-TIMES s.r.l. declina ogni responsabilità circa il contenuto dei commenti degli utenti della community relativamente agli articoli della redazione giornalistica di Spezialmente.it. L'autore dei commenti si assume interamente la responsabilità penale e civile di ciò che scrive.
caratteri rimasti
Per commentare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Pubblicità
Spezialmente.it, testata giornalistica on-line iscritta al Registro Stampe del Tribunale della La Spezia n. 6/08 in data 24/12/2008.
Proprietario: Sun-TIMES S.r.l. - Editore: Ass. Culturale Spezialmente.it, - Direttore Responsabile: Francesco Pelosi. Redazione: redazione@spezialmente.it