Spezialmente.it
 
Giro della Lunigiana: 410 Km in 4 tappe
Redazione SPM
24 Giugno 2010 ore 09:03, (Notizie: ... etc, etc...)
  • -
  • +
  • commenta  condivisi su:    http://www.wikio.fr  
Si parte il 2 settembre da Dogana, si arriva il 5 alla Spezia. Come sempre sarà un Giro tutto da seguire, ma quest’anno sarà anche un Giro “interattivo”: il Lunigiana infatti punta sul web e su una nuova immagine. Ecco il logo della 36° edizione.
Partirà da Dogana il prossimo 2 settembre la 36° edizione del Giro della Lunigiana, un’edizione tutta da seguire sia per l’alto livello tecnico dei partecipanti che per le molte insidie del percorso. 4 anche quest’anno le tappe, con due arrivi in salita, nella seconda e nella terza frazione, che sicuramente lasceranno il segno sulla classifica generale. La maglia verde di leader della corsa sarà assegnata il 5 settembre sotto il Palazzo della Provincia della Spezia dove è fissato, come per la scorsa edizione, il traguardo finale. I corridori avranno percorso oltre 410 Km, tra le province della Spezia e di Massa Carrara.
Il via ufficiale, come detto, a Dogana, per la prima fatica che porterà i corridori sino a Carrara: 94,9 Km adatti ai velocisti. Molto insidiosa la seconda frazione: Ceparana-Bolano, 101,2 Km, gli ultimi quattro tutti in salita. Ancora più lunga, 6Km, la salita finale della terza tappa, Sarzana – Fosdinovo di 116,9 km. Si chiude con un’ultima frazione adatta a passisti - veloci e finisseur, ma ottima anche per i “battaglieri per le fughe”: Santo Stefano- Sarzana di 97,5 km. Dopo di che si conoscerà il vincitore della 36° edizione del Giro della Lunigiana, la più importante corsa a tappe del panorama juniores mondiale, un appuntamento ormai tradizionale, ma che quest’anno, più che mai, si rinnova.

Il Giro infatti, nell’era del digitale e del web 2.0, ha intrapreso un percorso di restyling delle proprie “vesti ufficiali”, pur senza stravolgimenti, per mantenere una linea di continuità con il passato e con un’immagine che è ormai nel cuore di tantissimi appassionati. Il rinnovamento non può che partire dal logo: ecco, allora, la versione definitiva del logo 2010
Redazione SPM
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 1936 letture
Commenta
Attenzione!
  • Sun-TIMES s.r.l. declina ogni responsabilità circa il contenuto dei commenti degli utenti della community relativamente agli articoli della redazione giornalistica di Spezialmente.it. L'autore dei commenti si assume interamente la responsabilità penale e civile di ciò che scrive.
caratteri rimasti
Per commentare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Pubblicità
Spezialmente.it, testata giornalistica on-line iscritta al Registro Stampe del Tribunale della La Spezia n. 6/08 in data 24/12/2008.
Proprietario: Sun-TIMES S.r.l. - Editore: Ass. Culturale Spezialmente.it, - Direttore Responsabile: Francesco Pelosi. Redazione: redazione@spezialmente.it