Spezialmente.it
 
Laigueglia: I Liguri ci provano, ma vince Ginanni
Redazione SPM
20 Febbraio 2010 ore 15:16, (Notizie: ... etc, etc...)
  • -
  • +
  • commenta  condivisi su:    http://www.wikio.fr  
Trofeo Laigueglia nel segno di Ginanni, vincitore anche dell'edizione 2009. Sfortuna per i liguri e prova di esperienza per lo spezzino Pierpaolo De Negri, ancora non al Top.
LAIGUEGLIA (SV) - Volata di gruppo e vittoria per il 2° anno consecutivo di Francesco Ginanni (Diquigiovanni) al Trofeo Laigueglia, che vince battendo di oltre una bicicletta Francesco Gavazzi e Daniele Pietropolli, entrambi atleti della Lampre - Farnese Vini.

LA CRONACA E I LIGURI - La corsa ha vissuto interamente sull'azione di otto corridori, dove era presente anche Paolo Longo Borghini, atleta della ISD - NERI compagno di squadra degli spezzini Pierpaolo De Negri, Alessandro Colò e Oleksandr Kvachuk (ormai Spezzino d'adozione).Il forte passista del team ISD - NERI ha tenuta alta l'immagine della squadra Ucraino-Italiana guidata da Luca Scinto, che contava proprio su Pierpaolo De Negri per supportare il proprio sprinter Oscar Gatto nel finale di corsa. Ripresa la fuga di giornata, il gruppo si è spezzato in tre tronconi sulla salita finale, quando a spingere in testa rimanevano i migliori grimpeur mentre dietro gli sprinter gestivano la situazione. Come spesso succede infatti, sul lungomare verso l'arrivo di Laigueglia i primi tre gruppetti sono riusciti a compattarsi, per buona pace di Ginanni (Androni), Gatto (ISD - NERI) ed altri velocisti che sono andati poi a contendersi il gradino più alto del podio. Nella volata, trionfa Ginanni, con netto vantaggio, su Gavazzi e Pietropolli, entrambi uomini Lampre beffati dal corridore di Casalguidi.
Per i liguri, purtroppo, la giornata è stata foriera di sfortuna: Manuel Caddeo ha rischiato grosso cadendo a metà corsa, mentre Diego Genovesi, per nulla nel suo periodo migliore (è un atleta forte nei mesi caldi), è stato costretto al ritiro a causa di un dolore al muscolo della coscia sinistra. Infine De Negri, unico ligure a riuscire a finire la corsa e a rimanere nel secondo gruppetto inseguitore, lavorando per il proprio capitano, ma senza mai brillare.

IL COMMENTO DELLO SPEZZINO - Una corsa in sordina dunque quella dei liguri, che si sono trovati a subire la corsa senza poter dir nulla. Alla fine, nel gruppo che si è giocato la volata, neanche Pierpaolo De Negri è riuscito a rimanere agganciato, lavorando per Gatto nel palpitante inseguimento al gruppo di testa. Un peccato, considerato anche quanto l'atleta di Brugnato (SP) tenesse alla corsa: "Mi spiace di non aver fatto di meglio, ma la giornata è stata dura, il ritmo serrato e l'inseguimento agli otto sfiancante. Avrei voluto fare meglio, ma ho dovuto soprattutto aiutare Gatto, che era il nostro corridore di punta. In ogni caso non stavo bene, dunque prendo quella di oggi come una corsa per fare esperienza e aspetto il 2011 per mettermi alla prova: ora conosco la corsa, e so che è congeniale alle mie caratteristiche".
Redazione SPM
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 2333 letture
Commenta
Attenzione!
  • Sun-TIMES s.r.l. declina ogni responsabilità circa il contenuto dei commenti degli utenti della community relativamente agli articoli della redazione giornalistica di Spezialmente.it. L'autore dei commenti si assume interamente la responsabilità penale e civile di ciò che scrive.
caratteri rimasti
Per commentare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Pubblicità
Spezialmente.it, testata giornalistica on-line iscritta al Registro Stampe del Tribunale della La Spezia n. 6/08 in data 24/12/2008.
Proprietario: Sun-TIMES S.r.l. - Editore: Ass. Culturale Spezialmente.it, - Direttore Responsabile: Francesco Pelosi. Redazione: redazione@spezialmente.it