Spezialmente.it
 
Bilancio positivo per il turismo alla Spezia
Redazione SPM
27 Gennaio 2010 ore 22:30, (Notizie: ... etc, etc...)
  • -
  • +
  • commenta  condivisi su:    http://www.wikio.fr  
Nonostante la crisi, crescono le presenze, sia di italiani che di stranieri, soprattutto statunitensi. Le ragioni di questo successo?Promozione, attenzione all'ambiente e miglioramento delle infrastrutture, come spiega l'Assessore Federico Barli.
La Provincia della Spezia si prepara a partecipare alla Borsa Internazionale del Turismo, che si svolgerà a Milano alla fine di febbraio, con un bel biglietto da visita: il report sulle presenze di turisti, elaborato dall’Amministrazione provinciale, aggiornato a settembre 2009, indica una crescita rispetto al 2008 di ben 5 punti percentuali.

L’ufficio turismo della Provincia registra in particolare un aumento di turisti statunitensi e nord europei - svedesi, norvegesi e danesi - ma emerge anche la crescita di presenze di nostri connazionali: in testa a tutti i lombardi (152.000 presenze in alberghi, residenze e locande e 138.000 in altre strutture ricettive) seguiti, a distanza, dai piemontesi e dagli emiliani (circa 51.000 e 44.000 presenze rispettivamente nelle stesse categorie).

E’ significativo che salga il numero delle presenze di viaggiatori stranieri di nazionalità statunitense, canadese e dei paesi scandinavi, da sempre attenti all’ambiente, che trovano nel nostro territorio delle eccellenze ambientali coniugate alla qualità dei servizi. Significativo, poi, il notevole aumento di presenze nonostante la crisi economica che ha colpito, primi fra tutti, gli statunitensi

“Nell’anno della crisi economica l’aumento delle presenze di turisti sul nostro territorio testimonia il buon lavoro di squadra svolto tra operatori e istituzioni pubbliche, grazie al quale si è potuto riorganizzare il sistema e rendere efficace la promozione territoriale - spiega l’assessore provinciale al turismo, Federico Barli - Il nostro è un turismo di grande qualità e conferma il forte richiamo del nostro territorio. Abbiamo la conferma di mercati storici come Stati Uniti, Canada, Germania, mentre sono in crescita le presenze dei paesi nordici e tiene il turismo nostrano.”

In questo quadro emerge con forza il ruolo delle infrastrutture aeroportuali, con una forte correlazione tra l’aumento di turisti e l’aumento dei voli dall’aeroporto di Pisa, strategico per gli spostamenti da e per la nostra provincia.
Redazione SPM
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 1592 letture
Commenta
Attenzione!
  • Sun-TIMES s.r.l. declina ogni responsabilità circa il contenuto dei commenti degli utenti della community relativamente agli articoli della redazione giornalistica di Spezialmente.it. L'autore dei commenti si assume interamente la responsabilità penale e civile di ciò che scrive.
caratteri rimasti
Per commentare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Pubblicità
Spezialmente.it, testata giornalistica on-line iscritta al Registro Stampe del Tribunale della La Spezia n. 6/08 in data 24/12/2008.
Proprietario: Sun-TIMES S.r.l. - Editore: Ass. Culturale Spezialmente.it, - Direttore Responsabile: Francesco Pelosi. Redazione: redazione@spezialmente.it