Spezialmente.it
 
La spesa? Meglio farla alla Spezia
Elena Voltolini
12 Settembre 2009 ore 22:33, (Notizie: ... etc, etc...)
  • -
  • +
  • commenta  condivisi su:    http://www.wikio.fr  
Secondo un’indagine svolta da Altroconsumo la città del levante ligure è quella dove riempire il carrello costa meno
Oltre 1300 euro all’anno: questo il risparmio degli spezzini sulla spesa, rispetto alla media nazionale. È il risultato di un’indagine condotta da Altroconsumo su un campione di 931 negozi in 66 città italiane. Notevole, sicuramente, lo “sconto” del quale beneficerebbero gli abitanti della città del Golfo dei Poeti, considerando che il costo medio di una famiglia per la spesa, calcolato su base nazionale, è di 6.600 euro. Completamente agli antipodi la vicina Genova, annoverata, insieme a Pescara, Catania e Palermo, tra quelle nelle quali fare la spesa è più costoso; all’incirca 200 euro in più rispetto alla media del Belpaese.

Comunque per spendere meno, si sa, fondamentale è sapere scegliere. Tra un supermercato e l’altro, infatti, vi sono spesso differenze di prezzo notevoli. Fare la spesa, quindi, può trasformarsi in una gincana tra negozi, con il rischio di risparmiare sulla spesa, ma mettere quei soldi in benzina. Rischio che pare in parte scongiurato a Bolzano dove è stata rilevata la forchetta tra spesa massima e minima piu' ridotta d’Italia, pari a 244 euro. Può sembrare molto, ma è niente paragonato a quanto accade a Pavia dove una scelta non accurata del punto vendita può costare davvero cara: fino a 1530 euro.

A proposito proprio di catene di supermercati quella più economica è risultata l’Esselunga, seguita da Panorama, Bennet, Iper e Carrefour.
Elena Voltolini
 
Vota l'articolo
Per votare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Informazioni sull'articolo: 1552 letture
Commenta
Attenzione!
  • Sun-TIMES s.r.l. declina ogni responsabilità circa il contenuto dei commenti degli utenti della community relativamente agli articoli della redazione giornalistica di Spezialmente.it. L'autore dei commenti si assume interamente la responsabilità penale e civile di ciò che scrive.
caratteri rimasti
Per commentare l'articolo è necessario esser registrati alla community.
Pubblicità
Spezialmente.it, testata giornalistica on-line iscritta al Registro Stampe del Tribunale della La Spezia n. 6/08 in data 24/12/2008.
Proprietario: Sun-TIMES S.r.l. - Editore: Ass. Culturale Spezialmente.it, - Direttore Responsabile: Francesco Pelosi. Redazione: redazione@spezialmente.it